News

Perché le persone con demenza hanno un rischio maggiore di coronavirus?

Con la paura del coronavirus, è importante prendere misure pratiche per prevenire la diffusione della malattia, in particolare tra le persone vulnerabili come gli anziani e le persone con demenza. Le persone con demenza hanno tre punti deboli a loro sfavore che li rende ancor più vulnerabile al Coronavirus. 1. Le persone con demenza non […]

Frutta, spinaci e vino rosso contrastano l’Alzheimer.

I flavonoidi presenti in alcuni alimenti prevengono le malattia neuro-degenerative. Nel cercare di trovare una cura per la demenza, ci si sta accorgendo che si potrebbe fare la differenza nel diminuire i casi di Alzheimer adottando una sana dieta. In un nuovo studio, i ricercatori hanno scoperta un particolare antiossidante, noto come flavonolo, trovato nella […]

Coronavirus: le persone con demenza sono a maggior rischio. Ecco come prepararsi

Con la diffusione del coronavirus nell’Europa, le persone che vivono con l’Alzheimer o altre forme di demenza, così come i loro caregiver, dovrebbero adottare alcuni accorgimenti per prevenire e proteggere. All’inizio di questa settimana i nostri esperti, hanno inviato ai loro clienti un aggiornamento via e-mail chiedendo attenzioni particolari per le persone affette da demenza. […]

Suggerimenti per l’igene di chi è affetto da demenza

La persona affetta da Alzheimer o altro tipo di demenza, può avere difficoltà a eseguire e completare alcuni dei compiti più basilari. Come, per esempio, fare bagno può diventare difficile, sforzato e richiedere molto tempo. Potresti notare che la persona con demenza o Alzheimer ha difficoltà a farsi la doccia o il bagno come una […]

Vivere bene con l’Alzheimer. Migliorare la qualità della vita di pazienti e caregivers.

Come si gestisce il cambiamento del rapporto tra qualcuno con demenza e i suoi familiari? Come possiamo superare i cambiamenti nelle relazioni interpersonali e vivere bene con l’alzheimer? Una delle cose più difficili da riconoscere è che non possiamo avere ciò che eravamo soliti avere. Dovremo essere disposti a lasciar andare quella quotidianità che ci […]

Il potere del sonno profondo sul cervello.

Come il sonno influisce sul cervello con decadimento neuro-cognitivo di tipo Alzheimer. La ricerca sulla prevenzione della demenza ha esaminato una varietà di possibilità, tra cui dieta ed esercizio fisico. Ma i ricercatori stanno anche esaminando come il sonno influisce sul cervello quando si tratta di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer. Gli studi sul sonno. Lo […]

Quello che i caregivers e gli Alzheimer desiderano di più: dormire.

Dormire è quello che i caregivers e i malati di alzheimer desiderano di più. La maggior parte dei pazienti affetti da demenza sperimenta un cambiamento del ciclo sonno/veglia. Il quale influisce sulla loro vita quotidiana e del familiare. Medici e scienziati sono d’accordo nell’affermare che i ritmi circadiani alterati compaiono anni prima dell’insorgere dell’Alzheimer. I […]

Diagnosticare l’Alzheimer dagli esami del sangue.

Ricercatori coreani hanno sviluppato un bio-sensore che diagnostica l’Alzheimer dall’esame del sangue. I ricercatori hanno sviluppato un altro esame del sangue che può aiutare a diagnosticare la malattia l’Alzheimer. L’analisi del sangue è in grado di rilevare i biomarcatori chiave della malattia neurodegenerativa nel plasma, il liquido presente nel sangue. Il test, sviluppato dai ricercatori […]

L’olio di semi di soia ha effetti negativi per la salute?

Quali sono gli effetti sulla salute del cervello. L’olio a base di semi di soia è uno dei tipi più popolari di oli usati. Spesso è presente in fast food, alimenti confezionati e alimenti per bestiame. Nell’esperimento condotto dall’Università della California (UC) Riverside, i ricercatori hanno trovato un legame tra l’olio di semi di soia […]

Gli occhi sono la finestra del cervello.

Con un semplice esame oculistico i medici potrebbero prevenire perdite di memoria e demenza. E se tutto ciò che sarebbe necessario per prevedere i problemi di memoria fosse un semplice esame oculistico? Osservando la retina con speciali strumenti di imaging, i medici potranno prevedere il rischio di sviluppare perdita di memoria e demenza in futuro. […]

“Chaperon” per la cura dell’Alzheimer spazza via le proteine dannose.

Una molecola frena la progressione della malattia. Oggi apprendiamo che chaperon molecolare è una molecola che spazza via dal cervello le proteine Beta-amiloidi ritenute responsabile dello sviluppo della Malattia di Alzheimer. Curioso il fatto che il termine chaperon, decenni fa, indicava una donna anziana che accompagnava una giovane nubile di buona famiglia in pubblico. Da […]

Un profumo di una rosa è il profumo di rosa.

Perché due persone diverse con cervelli diversi concordano nel riconoscere lo stesso profumo? In un nuovo studio, gli scienziati della Columbia hanno scoperto perché il sistema olfattivo del cervello è così notevolmente coerente tra gli individui. Anche se il cablaggio delle cellule cerebrali in questa regione differisce notevolmente da persona a persona il profumo di […]

Un nuovo farmaco per la cura dell’Alzheimer.

Migliora l’attività dei neuroni, l’apprendimento e la memoria. In una nuova ricerca scientifica, gli scienziati hanno testato un farmaco molto promettente per la cura dell’Alzheimer. Il farmaco stimola una piccola molecola che si trova tra le cellule cerebrali e aumenta la funzione dei recettori dei neurotrasmettitori (NMDA). Sfruttando la connessione tra le cellule cerebrali o […]

Alzheimer precoce: 5 segni da riconoscere e affrontare

La malattia di Alzheimer precoce inizia ad apparire tra i 45 e i 64 anni. Per coloro che sono preoccupati da un esordio precoce del morbo, E’ consigliato parlarne se si nota qualcosa che non va: se vedi qualcosa che non va con i tuoi cari consulta un medico. E, insisti! Molti medici, infatti; non […]

Come prevenire la demenza. Le linee guida dell’OMS.

5 modi approvati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per prevenire la demenza. Ci sono delle azioni concrete che ognuno di noi può fare per prevenire la demenza. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha divulgato di recente un rapporto (disponibile qui ) con i suoi principali consigli. Con dozzine di modi scientificamente testati per ritardare il decadimento cognitivo. […]

I nottambuli devono modificare il proprio “orologio” interno.

Per incrementare il benessere mentale e prevenire danni al cervello. Un semplice cambiamento del proprio stile di vita aiuta a ripristinare l’orologio circadiano contribuendo a migliorare la salute fisica e mentale di coloro che non si addormentano facilmente. Una nuova ricerca internazionale dell’ Università di Birmingham ha dimostrato che, in un periodo di sole tre […]

150 Minuti di Allenamento Per Prevenire L’ Alzheimer

Praticare 150 minuti di allenamento a settimana può ritardare l’insorgere dell’Alzheimer a carattere ereditario. Uno studio trasversale medico-scientifico, recentemente pubblicato su Alzheimer’s & Dementia: The Journal of the Alzheimer’s Association, mette in evidenza che lo sport è importante per prevenire o rallentare la malattia di Alzheimer: fare 150 min di allenamento a settimana – anche […]

Ecco lo “Snack” che migliora la tua Intelligenza del 60%

Se abbiamo voglia di uno spuntino, quello che facciamo di solito è aprire la credenza o il frigorifero e, senza pensarci, afferriamo la prima cosa che ci capita davanti agli occhi. Ma secondo la nuova ricerca scientifica dell’ Università del Sud Australia fare uno spuntino con delle noci o noccioline piuttosto che, diciamo, con patatine […]

CONSIGLI PER … MANGIARE

Ognuno di noi ha bisogno di una adeguata alimentazione per essere in salute, forte e abile; una buona dieta è essenziale per stare bene. Ciò vale anche per le persone affette da Morbo di Alzheimer. Frutta e verdura, noccioline e pesce, per esempio, contengono molti anti-ossidanti e acidi grassi Omega-3 che possono migliorare la salute […]

PADRE E FIGLIO IN CAMMINO CON IL MORBO DI ALZHEIMER

“Se dimentichi dove hai messo le chiavi di casa, probabilmente è solo una dimenticanza ma se dimentichi a cosa servono le chiavi, potrebbe essere un sintomo dell’ Alzheimer”. Dr. Max Gomez Il dott. Max Gomez non è estraneo all’ Alzheimer. Come giornalista medico e reporter per la WCBS-TV ha riferito durante gli anni in merito […]

LA MARIJUANA PUO’ CURARE IL MORBO DI ALZHEIMER?

Non è stato mai così facile far uso di marijuana quanto negli ultimi tempi: il Canada, ad esempio, ne ha appena legalizzato l’uso per scopi ricreativi , unendosi ad altri nove stati negli USA. Altri 21 stati hanno legalizzato la marijuana ad uso medico. Può la marijuana curare l’Alzheimer? La risposta ci viene fornita dal […]

CORRERE AIUTA E PROTEGGE LA NOSTRA MEMORIA

La frase “allena la tua memoria” acquisisce un nuovo significato alla luce di una nuova ricerca scientifica che dimostra che la semplice “corsa” aiuta a migliorare sia la memoria che la salute mentale. Gli scienziati del Brigham Young University l’esercizio fisico diminuiscono gli effetti che lo stress ha sull’ippocampo, un area cardine collegata alla memoria […]

TRATTARE L’AGGRESSIVITA’ DELL’ALZHEIMER SENZA FARMACI

L’attività creativa è più utile sia per i malati di Alzheimer che per i loro caregivers La demenza non ha cura. Nessun trattamento farmacologico è efficace. Quando è diagnosticata è facile arrendersi e prospettarsi  un futuro desolante. Non è solo una malattia devastante per il paziente, ma colpisce anche coloro che si prendono cura: i […]

MA COS’E’ L’ ALZHEIMER?

Non è solo una malattia che non guarisce. E’ un mondo vero e proprio fatto di cure, farmaci, diagnosi, terapie, strutture sanitarie, angoscia, rabbia, deliri, speranza, affetto, amore. E’ un mondo fatto di persone che curano e curate.